Storia

grattacielo

 

Nel 1994 Silvia Cerlesi costituisce KEISDATA per proseguire e mettere a frutto la propria conoscenza nella generazione di sistemi informativi in grado di gestire le competenze multidisciplinari nel campo ambientale – sanitario – epidemiologico, nel campo dell’analisi regolatoria dalle politiche comunitarie alle attuazioni nazionali, regionali e locali, lavorando con la Comunità Europea in progetti di Knowledge Management e con la Regione Lombardia nella valutazione ed analisi dei rischi ambientali.
Un’importante attività dell’azienda è la realizzazione di una piattaforma di Knowledge e Risk Management attraverso la definizione di modelli concettuali di dati, di indicatori, di linee guida per l’analisi del rischio e la progettazione di cruscotti per la presa di decisione e la comunicazione ai diversi livelli organizzativi.

Dal 2000 KEISDATA supporta le aziende nella realizzazione, certificazione e mantenimento dei Sistemi di Gestione della Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza in conformità agli standard Internazionali. L’approccio messo a punto supporta la crescita dell’organizzazione attraverso il miglioramento dei processi organizzativi, gestionali e operativi, non solo ai fini della certificazione, ma come base dei principi di prevenzione e gestione del rischio.

Nel corso degli anni i consulenti di KEISDATA acquisiscono le qualifiche di lead auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza dei Lavoratori svolgendo audit per conto di Organismi di Certificazione Internazionali.
La competenza nella valutazione e analisi dei rischi dei siti contaminati, la modellizzazione del destino ambientale delle sostanze chimiche persistenti nell’ambiente si fondono con la competenza di ingegnerizzazione della conoscenza e di definizione di modelli concettuali per lo sviluppo di applicativi informatici.

Dal 2007 KEISDATA in funzione del nuovo quadro regolatorio in materia di Salute e Sicurezza vengono acquisite nuove competenze nell’area risorse umane e compone un team di esperti in grado di sviluppare Modelli Organizzativi, di Gestione e Controllo.
La costruzione di Modelli Organizzativi di prevenzione dei reati (D.Lgs. 231/01 e D.Lgs. 81/2008 art. 30) conformi alle linee guida di Confindustria e alla norma OHSAS 18001 ha consentito di sviluppare metodologie e strumenti di Risk e People Management innovative.
Nel 2010 KEISDATA ha realizzato un Software PI-KR (ora KRC), ad architettura modulare, costruito su metodologie innovative di Knowledge e Risk Management, per consentire alle aziende di approcciarsi alle tematiche di Certificazione e di Compliance Normativa in maniera più agevole e strutturata.

Nel 2011 KEISDATA ha ottenuto la certificazione del software PI-KR a fronte del Disciplinare Tecnico Certisoftware, un nuovo schema dedicato a certificare la capacità del software di supportare l‘applicazione dei sistemi di gestione aziendale, e ha acquisito l’Attestazione di Conformità del software a cura di Certiquality.

Nel 2015 KEISDATA ha rilasciato una nuova versione della piattaforma informatica PI-KR, caratterizzata da una nuova interfaccia grafica e nuove funzionalità.
A fronte di questo rinnovamento e per meglio evidenziarne le caratteristiche di gestione a tutto campo dei processi di Governance Risk e Compliance, la piattaforma PI-KR diventa KRC, ovvero, KnowlarchitetturaKRCedge, Risk e Compliance Solution.

Commenti chiusi