Sviluppo Sostenibile

La Commissione ONU Brundtland lo ha definito nel 1987 la come lo sviluppo in grado di soddisfare i bisogni delle generazioni attuali senza compromettere lo stesso diritto alle generazioni future. Il concetto si riferisce a modelli di sviluppo che mirano ad un equilibrio tra dimensione sociale, economica e ambientale, con azioni sinergiche di tecnologia, norme, comportamenti responsabili, strumenti economici, e un ruolo multistakeholder tra imprese- società civile-istituzioni pubbliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *