Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Silvia Cerlesi

Laureata in Matematica Applicata presso l’Università degli Studi di Pavia si specializza in elaborazioni statistiche dei dati di inquinamento ambientale lavorando per undici anni presso il Dipartimento di Fisica Nucleare e Teorica della medesima Università; coordinando convenzioni con l’Ufficio Speciale per Seveso della Regione Lombardia e con la Comunità Europea. Trascorre alcuni periodi presso l’Università del Missouri per applicare le metodologie statistiche ad altri casi di inquinamento da diossina verificatesi in USA.
E’ richiesta come Esperto Nazionale Distaccato presso il Centro Comune di Ricerca di Ispra – Istituto Ambiente, per mettere a frutto le conoscenze di modellizzazione dei dati e di valutazione del rischio e dell’impatto ambientale in caso di incidente o di fuoriuscita di sostanze chimiche.
Nel 1994 decide di iniziare una nuova fase lavorativa aprendo la società KEISDATA per mettere a frutto la sua conoscenza nella generazione di sistemi informativi, di gestione di competenze multidisciplinari nel campo ambientale, salute e sicurezza. Mette a disposizione dei consulenti le proprie competenze in materia di analisi e valutazione del rischio e la propria capacità di ingegnerizzazione e condivisione della conoscenza. Ha gestito negli anni la collaborazione con la Direzione Generale Sanità della Regione Lombardia sui temi del rischio sanitario.
Ha partecipato a diversi Comitati Tecnico Scientifici sul PCB dell’ASL di Brescia, ha partecipato a gruppi di lavoro dei Sistemi Esperti al Centro di Ispra istituto dell’Ambiente e dei Sistemi, ha fatto parte della Commissione Analitico-Statistica come esperto nel campo dell’analisi statistica dei dati sperimentali di tipo ambientale epidemiologico, ha fatto parte della delegazione italiana del NATO/CCMS sulle Diossine.
La sua esperienza si completa di pubblicazioni scientifiche e partecipazioni a convegni nazionali ed internazionali.

Pubblicazioni

Carlo Körner

Possiede una vasta esperienza consulenziale in molti settori, con grandi società Italiane e con le consociate di importanti multinazionali.
Ha una particolare competenza nella progettazione dei sistemi organizzativi e di performance management in contesti fortemente instabili. Carlo è un esperto nel tradurre in realtà le strategie organizzative dei propri clienti.
E’ un coach che gode di fiducia presso gli executive e lavora con i suoi clienti per il miglioramento degli standard aziendali. Ha rivestito, negli ultimi 15 anni, importanti posizioni manageriali in Hay Group e Watson Wyatt dove è stato responsabile del settore Farmaceutico e della practice di Knowledge Management. Precedentemente ha maturato una lunga esperienza nel settore manifatturiero.
Carlo è laureato in Economia e Commercio presso l’università Bocconi e ha conseguito l’abilitazione all’utilizzo del modello della Leadership Situazionale (Center for Leadership Studies di Paul Hersey – Escondido – California) ottenuta presso l’Università di San Diego.

Davide Persetti

Laureato in Scienze dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Milano, inizia la sua carriera lavorativa presso Sirti dove si occupa principalmente dell’interazione e connettività tra i sistemi dipartimentali (IBM e Windows) ed il mainframe centrale. Questa peculiare competenza lo fa approdare in Microsoft Italia dove rimane per 16 anni ricoprendo vari ruoli e con differenti livelli di responsabilità: dall’iniziale Support Engineer fino ad arrivare a Team Manager con la doppia responsabilità di Business Manager e People Manager. In questo periodo lavora con le più importanti aziende italiane sviluppando buone capacità di negoziazione, gestione dello stress e sviluppo del business. In questi ultimi anni ha collaborato con Pipeline e Softjam, entrambe aziende partner Microsoft, seguendo in prima persona alcuni importanti progetti di digital transformation presso importanti realtà italiane e non, focalizzandosi sul mondo cloud, in particolare Microsoft Azure, ed Office 365. Fortemente motivato, attento ai risultati ed a come vengono raggiunti, ha sempre posto i clienti al centro proponendo loro idee e soluzioni volte alla crescita ed al loro stesso sviluppo.
Porta con sé alcune certificazioni come MCSE ed ITIL nonché la qualifica di allenatore di pallavolo di I° grado FIPAV.

Cosimo Carbonelli

Ha competenze di qualità e sicurezza del software, ha ricoperto i ruoli di Software Architect e Technical Leader di prodotti software, Responsabile di Progetto nel settore R&D e svolto attività di ricerca tecnologica. Ricopre il ruolo di Responsabile dello Sviluppo – Software Architect dei prodotti software KRC®, Piattaforma Informatica di Knowledge, Risk e Compliance, tra cui il sistema GRC (Governance Risk Compliance) – Documentale per i Sistemi di Gestione – attraverso:

  • il coordinamento delle persone e delle attività inerenti lo sviluppo software;
  • l’analisi delle nuove funzioni, la progettazione del prodotto, la gestione dello sviluppo;
  • supporto tecnico alle attività di pre-sales;
  • analisi e implementazione di nuove tecnologie.

Nell’ambito dello sviluppo e della sicurezza del software inizia nel 1997 quando entra come consulente nella divisione italiana di Siemens Building Technologies (ex Cerberus Dati) dove si sviluppano sistemi integrati hardware-software per la sicurezza anti-intrusione anti-incendio di aree complesse ed estese. Qui si occupa della progettazione e dello sviluppo di sistemi client-server per la storicizzazione degli eventi allo scopo di tracciamento diagnostico e forense. Nel corso di questo periodo partecipa a svariati progetti nazionali ed internazionali.

Giovanni Rudello

Diplomato presso il Liceo Classico Daniele Crespi di Busto Arsizio, si iscrive alla facoltà di Filosofia dell’Università degli studi di Pavia, dove consegue la Laurea triennale in Filosofia Teoretica con una tesi sull’immagine in movimento come rappresentazione e creazione di concetti: partendo dalle Ricerche Filosofiche di Wittgenstein, cerca di cogliere il carattere cinematografico del Gioco Linguistico Wittgensteiniano, fino a farne un confronto con "La Notte" di Michelangelo Antonioni.
Durante i tre anni di università sviluppa una capacità di risoluzione dei problemi su base logica, con la sempre più accentuata propensione alla semplificazione. In questo periodo, in particolare grazie ai corsi di Filosofia della Scienza e Filosofia Cognitiva, mostra interesse verso il Knowledge Management e l’Euristica, come gestione e ricerca della conoscenza.
Da Maggio 2017 inizia un percorso come stagista presso la società informatica e di consulenza KEISDATA S.r.l. in qualità di Business Analyst e responsabile comunicazione, durante il quale mette a frutto le capacità di analisi acquisite ed un approccio logico verso le proprie mansioni. Qui dimostra di essere in grado di lavorare in un ambiente multidisciplinare, implementando le capacità di mediazione, sia esterna sia verso l’ambiente interno.

Giovanni Casati

Laureato in Scienze dell'Informazione presso l'Università degli Studi di Milano ha condotto parallelamente gli studi musicali conseguendo il diploma di violino presso il Conservatorio di Piacenza.
Matura una esperienza più che decennale come professore d'orchestra in varie formazioni italiane, in particolare in ambito lirico sinfonico.
Nel contempo, dopo una collaborazione post Laurea con il LIM (Laboratorio di Informatica Musicale dell'Universita di Milano), dove ha modo di mettere a frutto le proprie competenze multidisciplinari, inizia l'attività di analisi e sviluppo in ambiente multimediale per poi approdare ad un importante gruppo che gestisce una rete in Franchising internazionale.
In questa esperienza lavorativa, durata quasi 20 anni, sviluppa una soluzione Web based di gestione ordini di grafica e stampa, applicazione che, evolutasi negli anni attraverso varie versioni, è ancora oggi in utilizzo.
Approdato in KEISDATA nel 2018, si è avvicinato in particolar modo all'ambito dell'Enterprise Risk Management, sviluppando tramite la piattaforma KRC un modello di gestione integrato.
 

Massimiliano Giacché

Laureato in Scienze Statistiche ed Attuariali presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e iscritto all’ Albo degli Attuari dal 2008, ha all’attivo circa 15 anni di esperienza nella consulenza in materia di risk management, con specializzazione nelle metodologie quantitative per la valutazione dei rischi.  Nella prima parte della carriera, per circa 10 anni, ha lavorato per il principale studio professionale attuariale italiano, seguendo in particolare tematiche di ERM e Compliance per Compagnie di Assicurazioni.
Dal 2015 ha intrapreso la libera professione collaborando con primarie società di consulenza, partecipando a gruppi di lavoro multidisciplinari e a numerosi progetti di implementazione di framework di Enterprise Risk Management anche presso Imprese non finanziarie. 
Collabora con KEISDATA dal 2016 ricoprendo il ruolo di ERM Project Manager e di consulente per l’implementazione di metodologie quantitative di valutazione dei rischi, con particolare expertise nell’applicazione di metodi simulativi Monte Carlo e di Scenario Risk Analysis.
È membro della Commissione ERM dell’Ordine Nazionale degli Attuari.

 

Fabio Meda

Laureato in Economia, inizia la sua carriera in Deloitte dove si occupa di analisi di processi dell’area AFC, di adeguamenti alla Sarbanes & Oxley di realtà multinazionali, di Segregation of Duties, di compliance al D.Lgs. 231/01 e alla L. 262/05.
Viene chiamato da Reply Consulting dove approda per sviluppare la practice di Audit & Compliance. Su diversi settori merceologici, retail, finance, healthcare, manufacturing e utilities, con il suo team si occupa di start up di funzioni di Internal Audit per società quotande e neo-quotate al mercato regolamentato, sviluppa modelli di Enterprise Risk Management, supporta le attività di adeguamento al D.Lgs. 231 e alla L. 262 su realtà complesse, partecipa a sw selection di soluzioni GRC, analizza e misura processi aziendali disegnando soluzioni To Be e il relativo change management.
La lunga esperienza maturata ha confermato la convinzione che un buon Sistema di Controllo non può prescindere dall’integrazione delle sue diverse componenti. Un’integrazione raggiungibile grazie alla capacità di ascoltare e raccogliere le esigenze dei Clienti, alle necessarie competenze e conoscenze, ad un continuo aggiornamento e attraverso adeguati sistemi informativi di GRC. Questi elementi distintivi lo hanno portato ad assumere il ruolo di Responsabile Internal Audit, Compliance manager e di Data Protection Officer in ePRICE Group.
La sua esperienza lo ha portato ad essere docente al Master Internal Audit dell’Università di Verona, a collaborare attivamente con l’Associazione Internal Audit (AIIA) su diversi studi ed eventi, ad essere presidente e membro di Organismi di Vigilanza, a svolgere consulenze tecniche in procedimenti ex D.Lgs. 231/01.

Consulenti Aree Tematiche e di Progetto

KEISDATA si avvale di un Team di consulenti esperti di normativa volontaria e cogente  per lo sviluppo di progetti nelle aree di Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane, della gestione dei Quadri Normativi e dei Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza, Energia, Sicurezza informazione e Business Continuity, Responsabilità Sociale e Modello Organizzativo 231, normativa 262, Antiriciclaggio e Privacy.

Patti parasociali

Chiara Borlandelli

Perito capotecnico in informatica industriale presso l’istituto ITIS Facchinetti di Castellanza. Ha competenze di programmazione (C, C++, Java, VB6, HTML, SQL) e gestione di sistemi informativi. Presso la società KEISDATA ha acquisito la conoscenza della piattaforma informatica a supporto della gestione di obiettivi, incentivi e competenze e performance management. Configura attraverso il protocollo espressamente sviluppato da KEISDATA le componenti di acquisizione e trattamento dati che compongono i flussi disponibili nella piattaforma KRC®. Esegue test di integrazione e gestisce la comunicazione e i rapporti con gli informatici che realizzano nuove funzionalità e si occupa dell’implementazione di modifiche e installazione degli applicativi presenti in Azienda, mantenendo aggiornati i relativi manuali, acquisisce i feed-back dai clienti per il miglioramento e effettua aggiornamenti del software; aggiorna inoltre i contenuti del Manuale Tecnico Informatico di KEISDATA.

Antonio Arcieri

Diplomato presso l'Istituto Francesco Saverio Nitti di Potenza, si iscrive alla facoltà di Economia dell'Università degli studi della Basilicata, dove consegue la Laurea Triennale in Economia Aziendale con una tesi sullo Sviluppo Economico cinese: qui analizza le fasi che hanno trasformato la Cina nella più grande potenza economica mondiale. Parallelamente agli studi lavora per cinque anni come Addetto back office presso la F.A.R.E.F srl, dove si occupa della gestione degli ordini ed è responsabile della gestione del Magazzino. Dopo la laurea triennale sente l'esigenza di dare spazio alle proprie passioni; si trasferisce quindi a Modena e si iscrive alla Facoltà di Economia di Modena e Reggio Emilia, dove consegue la laurea Magistrale in Relazioni di Lavoro con il massimo dei voti, con una tesi in Diritto del Lavoro che affronta come tematica quella del Contratto di Agenzia. Durante questo percorso universitario ha la possibilità di studiare per sei mesi presso la "Varna University of Management" con sede a Varna in Bulgaria dove si confronta con una didattica differente e più concentrata sulla parte pratica. Da Gennaio 2018 inizia un percorso come stagista presso Granarolo spa, all'interno dell'ufficio sicurezza e ambiente, durante il quale, oltre ad acquisire nuove competenze organizzative e ad approfondire argomenti riguardanti la Sicurezza, si occupa dell'implementazione della piattaforma di Knowledge e Risk Management KRC®.
E' durante questo stage che entra in contatto con KEISDATA e da Settembre 2019 entra a farne parte. Qui dimostra di essere in grado di gestire in maniera autonoma i rapporti con i clienti e si occupa della formazione e dell'assistenza al cliente finale.

Valentino Castiglioni

Diplomato nel 2012 come Perito Informatico presso l’I.S.I.S. Facchinetti di Busto Arsizio, nello stesso anno approda in KEISDATA S.r.l. come stagista ricoprendo il ruolo di implementatore junior. Nel corso degli anni acquisisce diverse competenze, matura esperienza nella sua mansione e nelle attività di supporto ai clienti, che comprendono consulenza sulla piattaforma KRC®, formazione, acquisizione richieste e test. Ha una conoscenza approfondita dei moduli Privacy e Enterprise Risk Management.

Team Informatico

Il Team Informatico è costituito da esperti di progettazione, sviluppo e realizzazione di prodotti informatici.
Collabora, già nelle prime fasi di progetto, alla messa a disposizione dei consulenti di strumenti in grado di valorizzare e facilitare il processo di condivisione della conoscenza da e verso i referenti del cliente. Attualmente KEISDATA ha nel proprio catalogo prodotti relativi alle aree di Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane, della gestione dei Quadri Normativi e dei Sistemi di Gestione Qualità, Ambiente, Salute e Sicurezza.